Incentivo IO Lavoro € 8.060 Assunzioni 2020

Ai datori di lavoro privati che assumono, dal 1° gennaio al 31 dicembre 2020, disoccupati dai 16 ai 24 anni, e dai 25 anni in su se privi di impiego regolarmente retribuito da almeno sei mesi, spetta un incentivo massimo di € 8.060.

L’incentivo spetta per il contratto di lavoro a tempo indeterminato, anche a scopo di somministrazione, e per il contratto di apprendistato professionalizzante, anche a tempo parziale.

E’ riconosciuto anche in caso di trasformazione a tempo indeterminato di un rapporto a tempo determinato.

I lavoratori non devono aver avuto un rapporto di lavoro negli ultimi sei mesi con il medesimo datore di lavoro, tranne il caso di trasformazione a tempo indeterminato.

L’incentivo non spetta in caso di assunzioni con contratto di lavoro domestico, occasionale o intermittente.

L’incentivo deve essere fruito entro il 28 febbraio 2022.

L’incentivo è cumulabile con l’incentivo previsto per l’assunzione dei beneficiari del Reddito di Cittadinanza, e, nei limiti massimi di intensità di aiuto previsti dai regolamenti europei in materia di aiuti di stato, con altri incentivi di natura economica introdotti e attuati dalle Regioni.

La domanda va presentata all’I.N.P.S. in modalità telematica.

L'I.N.P.S. emanerà apposita circolare.

Decreto A.N.P.A.L. n. 52 dell'11 febbraio 2020

Decreto A.N.P.A.L. n. 66 del 21 febbraio 2020

Informazioni aggiuntive

Informativa Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informazioni